Aree tematiche e progetti

Pedagogia Medica – Medical Education

Logo-SCOME-300x75

L’area SCOME – Standing Commitee on Medical Education – è coordinata a livello locale dal LOME (Local Officer on Medical Education) che ha il compito sviluppare nuove idee e di coadiuvare i coordinatori dei progetti di pedagogia medica.

L’area della Pedagogia Medica si pone come obiettivo quello di aiutare e sostenere i futuri Medici nella loro crescita professionale ed umana, agendo in maniera completa alla base del processo formativo che porterà alla preparazione della figura professionale del Medico, cercando di arricchire il percorso, gli strumenti e i contenuti.

  • La Sede Locale di Varese ha organizzato in passato e porta avanti diversi progetti
  • ADE – Salute globale ed Equità in Salute
  • Corso Lie to Me
  • Esercitazione Anatomica Con Cuore Di Maiale
  • Corso di Medicina Trasfusionale (in collaborazione con AVIS)
  • Basic Disaster SISM, corso sulla medicina dei disastri
  • Corso di intossicazioni acute
  • Corso dalla carta alle carte, il neolaureato nel mondo del lavoro
  • Corso di approccio al paziente

Segui il nostro sito e  le pagine social (gruppo Facebook) per informazioni riguardo l’apertura dei corsi e le modalità d’iscrizione. E-mail del LOME (Local Officer on Medical Education): lome@varese.sism.org . Per approfondimenti consultare il Sito del SISM Nazionale: Area SCOME

 

Scambi Internazionali – Professional Exchanges

Logo-SCOPE-SCORE-300x153

L’area SCOPE – Standing Committee on Professional Exchange – si pone l’obiettivo di fornire agli studenti la possibilità di vivere esperienze di mobilità internazionale e tirocinio professionalizzante nei reparti degli ospedali di più di 100 paesi del mondo: il Professional Exchange.

Cos’è un Professional Exchange o Clerkship

La Standing Committee on Professional Exchange – SCOPE offre agli studenti di Medicina l’opportunità di svolgere un internato clinico (Clerkship) presso un ospedale di un paese straniero. Una Clerkship è un’esperienza clinica e preclinica della durata di 4 settimane all’estero per studenti di Medicina. Si reggono su un network internazionale di scambi; a tutt’oggi il SISM organizza la campagna scambi con circa 60 Paesi aderenti all’IFMSA. è una esperienza formativa in quanto permette di trascorrere un mese ospite di una associazione studentesca analoga al SISM, frequentando un reparto ospedaliero e vivendo il quotidiano con gli studenti di altre nazionalità oltre che di quella ospitante, configurandosi pertanto come una grande opportunità per arricchire uno studente dal punto di vista professionale e culturale.Riconoscimento Istituzionale degli Scambi IFMSA-SISM
L’attestazione di validità delle Clerkship è testimoniata dal riconoscimento ufficiale che queste esperienze hanno ottenuto in moltissimi Atenei Italiani. Gli scambi internazionali sono stati quindi equiparati alle attività didattiche elettive proposte dai Corsi di Laurea stessi.
Anche da parte dell’Università degli Studi dell’Insubria è previsto un accreditamento CFU al termine della Clerkship.Chi si occupa di portare avanti il lavoro?
A Varese, il Local Exchange Officer (LEO) e i suoi assistenti hanno il compito di coordinare l’organizzazione dell’Exchange, sia per quanto riguarda gli Outgoings (studenti di Varese in partenza per l’estero), sia per quanto riguarda gli Incomings (studenti stranieri in arrivo a Varese). Il lavoro svolto a livello locale si inserisce nel più ampio sistema nazionale, retto dal National Exchange Officer for Incomings (NEO In) e dal National Exchange Officer for Outgoings (NEO Out).

Sei interessato a partecipare a un Exchange?

Il bando “Campagna Scambi” è indetto annualmente, indicativamente nella prima metà di Dicembre. Si tratta di un test in lingua (principalmente in inglese; in base alle mete disponibili il test può essere erogato anche in lingua spagnola o francese) articolato in una parte scritta e in una orale che generalmente si svolgono lo stesso giorno. La somma delle due parti costituisce un punteggio provvisorio al quale possono esserne assegnati altri sulla base dei parametri elencati nel Regolamento di Concorso. Verrà stilata una graduatoria di merito che rispetterà l’ordine di scelta della meta da parte dei vincitori del concorso. Tutte le informazioni dettagliate sono contenute nel Regolamento di Concorso, che sarà pubblicato a tempo debito sia su questo sito, sia sulla pagina FaceBook SISM VARESE (<— link) e verso il quale lo studente è obbligato a prenderne visione.
NB: per partecipare al concorso è necessario essere iscritti al SISM; se non l’hai ancora fatto compila il modulo di iscrizione visibile nella homepage.

Il Contact Person

Se sei interessato a conoscere studenti stranieri di Medicina e ad entrare in contatto con culture diverse anche nella realtà varesina, è possibile rendersi disponibili come Contact Person (CP). Il CP è una figura indispensabile per l’organizzazione della Clerskhip degli Incomings. Il compito del CP si divide in due parti: prima dell’arrivo dello studente, è il suo principale mezzo di comunicazione con la nostra Sede Locale, al quale può porre i più disparati quesiti (“Ma mi devo portare le lenzuola?” ,“Ma la pasta e maionese è legale in Italia?”) o altre comunicazioni più o meno importanti. La burocrazia viene comunque gestita dal LEO e dai suoi assistenti. Eterna Gloria al CP che si renderà disponibile per andare ad accogliere l’Incoming al suo punto di arrivo (aeroporto, stazione ferroviaria,…) e accompagnarlo all’alloggio, previa istruzione di cosa fare da parte del LEO o dei suoi assistenti. Durante la Clerkship, è ben gradito chiunque voglia proporre o rendersi disponibile per qualche attività (ad esempio cena internazionale all’alloggio, aperitivo, giornata a Como, pomeriggio al lago, birretta il lunedì sera) Chiaramente il CP non è tenuto a soddisfare tutti questi punti: il più piccolo aiuto è veramente apprezzato.
Quest’anno ospiteremo: 8 studenti nel mese di Luglio, 4 ad Agosto e 8 a Settembre.

Contatti

email: leo@varese.sism.org

Per approfondimenti: pagina SISM NAZIONALE su PROFESSIONAL EXCHANGE

 

Salute Pubblica

Logo-SCOPH-300x75

L’area SCOPH – Standing Committee on Pubic Health – ha come obiettivo primario la promozione della Salute Pubblica,  perseguita mediante l’impiego combinato di molteplici strategie di tipo educativo e preventivo, altro grande obiettivo è la sensibilizzazione della comunità e l’implementazione della solidarietà sociale in materia sanitaria.

L’area SCOPH è coordinata a livello locale dal LPO (Local Public Health Officer) che ha il compito sviluppare nuove idee e di coadiuvare i coordinatori dei singoli progetti e delle giornate tematiche.

Per maggiori informazioni consultare il Sito del SISM Nazionale: Area SCOPH

 

Salute Riproduttiva e AIDS

Logo-SCORA-300x75

La Standing Committee on Reproductive Health includine AIDS – SCORA affronta tematiche attuali come l’informazione e la prevenzione delle Malattie Sessualmente Trasmissibili, concentrandosi principalmente su HIV e AIDS.

Per maggiori informazioni consultare il Sito del SISM Nazionale: Area SCORA

 

Diritti Umani e Pace

Logo-SCORP-300x75

L’area SCORP – Standing Committee on Human Rights and Peace – si occupa di sviluppare argomenti quali i diritti umani, i determinanti e le disuguaglianze in salute, la cooperazione internazionale, la medicina delle migrazioni e i cambiamenti climatici.

L’area SCORP è coordinata a livello locale dal LORP (Localon Officer on Human Rights and Peace) che ha il compito sviluppare nuove idee e di coadiuvare i coordinatori dei singoli progetti e delle giornate tematiche.

Per maggiori informazioni consultare il Sito del SISM Nazionale: Area SCORP.

 

Smile-X Clown Therapy

Presentazione generale del progetto SMILE X – CLOWN THERAPY

“La salute si basa sulla felicità: dall’abbracciarsi e fare il pagliaccio al trovare la gioia nella famiglia e negli amici, la soddisfazione nel lavoro e l’estasi nella natura delle arti.”

smile x logo-Patch Adams-


Il progetto Smile X – Clown Therapy è un progetto che da anni il SISM di Varese e con lui anche i SISM di tutta Italia portano avanti con grande divertimento e soddisfazione. E’ un progetto riconosciuto ufficialmente anche dall’IFMSA (International Federation of Medical Students Associations, di cui il SISM fa parte).

Smile X vuole affiancare alla preparazione accademica di noi studenti di medicina anche una preparazione differente che ci educhi all’ottimismo e ad una migliore attenzione al paziente. La malattia non viene vista soltanto come una disfunzione d’organo ma anche
come un’esperienza di vita vissuta dal paziente e da chi lo cura.


Il progetto prevede un corso indirizzato agli studenti alla fine del quale saranno stati formati dei Dottori Clown che potranno andare nei reparti di Pediatria, Audiovestibologia e Day Surgery di Varese.

IMG-20151026-WA0004


Cosa facciamo noi dottori Clown?

Crediamo fermamente che l’allegria e la risata possano alleviare il peso della malattia.
Noi dottori clown divertendoci con la micromagia, con coloratissimi palloncini, raccontando storie, con pupazzi o anche solo sfoggiando un bel sorriso stiamo con i bimbi dell’ospedale e giochiamo con loro.

Come partecipare

Il corso sarà diviso in una parte teorica di circa 4 incontri durante i quali degli psicologi daranno ai futuri clowns consigli sull’approccio generale al paziente e su come trattare i pazienti più difficili, oltre a informazioni su cosa sia il burnout e su come affrontarlo. In seguito verrà organizzato un weekend pratico per imparare le basi della micromagia e della modellazione di palloncini oltre che per conoscersi meglio e conoscere i clown più “vecchi”.

A partire dal secondo semestre i nuovi clowns potranno affiancarsi agli altri nelle uscite in ospedale. Queste saranno sempre uscite di gruppo, con almeno due persone. Il tempo richiesto non è molto, si tratta di circa un paio di ore al mese.

 

OdP – Ospedale dei Pupazzi

ODP – Ospedale dei Pupazzi

L’Ospedale dei Pupazzi è un progetto nazionale del SISM.

Con questo progetto puntiamo a lenire la paura del bambino nei confronti dell’ospedale e dei dottori in un modo divertente per loro e per noi.

11170366_471800272973467_3436954463049431398_nDi solito viene svolto nelle scuole (elementari -primi anni- e materne): in uno spazio fornito dall’istituto (per esempio la palestra) allestiamo un vero e proprio ospedale con macchinari costruiti da noi adatti alla cura dei…pupazzi!

Infatti i bambini partecipanti portano ognuno il proprio peluche preferito, e guidati da alcuni studenti vengono portati nelle varie aree dell’ospedale dove il pupazzo viene curato e guarito da altri studenti specializzati in Medicina dei Pupazzi!

I bimbi così da un lato possono trasferire le loro paure e le loro sensazioni al pupazzo e dall’altro svolgono la parte dei “genitori/fratelli maggiori”, rassicurando il peluche e giocando con lui e con noi.

Il corso è diviso in una parte teorica con lezioni frontali di psicologia e una parte pratica di rielaborazione e costruzione macchinari.

Dopo il corso gli studenti potranno partecipare alle uscite.

Su questa pagina verranno pubblicate tutte le informazioni relative all’inizio dei corsi e a come iscriversi 😉
Pagina nazionale QUI

FB_20151104_15_28_29_Saved_Picture

Questo sito utilizza cookies per ricordare i tuoi dati. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per permetterti una miglior esperienza di navigazione. Continuando a utilizzare questo sito, ne acconsenti l'utilizzo da parte del nostri sito. The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close